I bianchi Bonajuto / Le tavolette di cioccolato bianco dell’Antica Dolceria Bonajuto

Scritto da Antica Dolceria Bonajuto ,
il 12 Dicembre 2019
Noi

Arrivano Bianco Sud e Bianco Est, le nostre due nuove tavolette che con l’utilizzo di zuccheri di canna diversi completano la proposta sul cioccolato bianco.

Quanto può la gamma aromatica dello zucchero influire sul gusto finale di un cioccolato? Qualche anno fa, dopo un periodo di sperimentazione, abbiamo dato vita alla prima tavoletta di cioccolato bianco, firmata Bonajuto. Ampliamo oggi la nostra gamma affiancando a quella tavoletta altre due versioni con due tipologie di zucchero grezzi e non raffinati che in entrambi i casi creano una esperienza nuova. La diversità, per noi, è sempre stata ricchezza.

La semplicità continua ad essere il filo conduttore delle nostre produzioni, come per il primo Bianco Bonajuto anche per Bianco Sud e Bianco Est sono solo quattro gli ingredienti utilizzati: burro di cacao, latte in polvere, zucchero di canna, vaniglia. La differenza la fa, appunto, lo zucchero. Il processo di lavorazione rimane quello a freddo che ha caratterizzato il nostro operare da oltre 150 anni. 

BIANCO EST

L’attore principale di questa tavoletta è lo zucchero grezzo Mascovado (o mascobado) originario dei paesi asiatici a cui il rimando geografico del nome si riferisce. Ricco di ferro e sali minerali, con sentori di liquirizia e dal sapore deciso. Questo zucchero conferisce alla tavoletta un carattere “ruvido”, che si impone al palato mantenendo però la tipica leggerezza di una tavoletta di cioccolato bianco. 

BIANCO SUD

Originario dei paesi del Sud America, lo zucchero grezzo panela caratterizza questa tavoletta con note “gentili”. Riesce ad essere primo attore senza invadere la scena: un gusto delicato da scoprire. I sentori di questo zucchero rimandano, infatti, al miele ed è ricco di antiossidanti, vitamine e sali minerali.

BIANCO BONAJUTO

Il nostro primo bianco “puro” è realizzato con zucchero raffinato e crea un prodotto totalmente nuovo rispetto all’idea del classico cioccolato bianco. Gli ingredienti si bilanciano e a predominare è la sorpresa che punta su una consistenza e un sapore inaspettato

Articoli della stessa Categoria